I disordini alimentari come il binge eating sono definiti disordini multifattoriali perché dipendono da una serie di cause, effetti e condizioni; anche la soluzione a questo tipo di disordine consiste in una serie di cause ed effetti.

Immaginiamoci come una pianta con un doppio seme.

Cosi come dentro di noi può esistere il seme dell’ansia, della paura e del disturbo alimentare, analogamente esiste il seme della ripresa e della motivazione al cambiamento.

Se interessa anche a te, iscriviti alla mia newsletter (trovi il modulo proprio qui sotto) o mandami un messaggio alla mia mail personale con il modulo che trovi qui.

Se questo podcast ti è piaciuto, condividilo con gli amici!

 

Non ricevi ancora la mia Newsletter settimanale?

Per ringraziarti, riceverai subito in omaggio:

 

"Neuroscienze del Cambiamento: I primi 5 passi"

Potrai così accedere liberamente a contenuti esclusivi e professionali, oltre all'accesso privilegiato ai nostri corsi e incontri periodici.