Meditazione e percorsi di consapevolezza per la gestione del Dolore Cronico

Il dolore cronico è associato a numerose  condizioni e  malattie come la sindrome fibromialgica, l’artrite reumatoide, l’esito di traumi, neuropatie ecc.

Il percorso di consapevolezza e la pratica della meditazione possono ridurre la percezione del dolore lavorando su quelle emozioni e tensione fisiche e mentali che aumentano la sensazione dolorifica e, amplificandola, la mantengono nel tempo.

Soffro da anni di dolore cronico  e so quanto il dolore fisico sia limitante della qualità di vita di una persona. Non solo, riducendo gli spazi di attività fisica,  tende a ridurre gli spazi emotivi di felicità benessere, speranza, attivando un circolo vizioso che porta spesso all’inattività, all’ansia e alla depressione peggiorando inevitabilmente le condizioni cliniche dell’individuo.

Se questo podcast ti è piaciuto, condividilo con gli amici!
Farai un regalo a loro e a noi.

 

Per ringraziarti, riceverai subito in omaggio:

 

"Neuroscienze del Cambiamento: I primi 5 passi"

Potrai così accedere liberamente a contenuti esclusivi e professionali, oltre all'accesso privilegiato ai nostri corsi e incontri periodici.