Alimentazione consapevole: Oggi iniziamo un percorso nuovo di consapevolezza alimentare che si svilupperà attraverso attività coinvolgenti e, spero, utili ed interessanti.

Scegliere quel che si mangia significa essere consapevoli della qualità degli alimenti ma anche delle emozioni che accompagnano le nostre abitudini alimentari.

Si mangia per compensare le frustrazioni sul lavoro, i problemi affettivi, la mancanza di riposo, i problemi esistenziali. Occorre sviluppare le intelligenze multiple.

Per cambiare usiamo la neuroplasticità del nostro cervello per creare nuove sinapsi tra neuroni.